news /

The Plain — Melanie Friend

35,00

Le praterie gessose della pianura di Salisbury sono state utilizzate dal 1897 come terreno di preparazione alla guerra.
Il cuore di questo antico paesaggio inglese è uno spazio inquietante e ambiguo. La pianura è sia il più grande campo
di addestramento militare del Regno Unito sia anche un’area di conservazione condivisa con archeologi e dogwalker,
allodole e striscioni, fiori selvatici e rare forme di fauna selvatica.
Le fotografie di Melanie Friend rivelano la presenza militare come una caratteristica inquietante all’orizzonte:
un carro armato arrugginito posizionato come bersaglio, una scatola rossa usata per i telefoni da campo in un boschetto,
il fumo di un guscio che esplode. Nell’inaccessibile ‘Impact Area’, un gruppo di soldati lontani esegue esercitazioni di tiro.
Bandiere rosse avvertono il visitatore di tenersi alla larga; la segnaletica ai militari ricorda loro di non guidare i carri
armati sui tumuli neolitici. Occasionalmente, Friend ha incontri ravvicinati con un cannone d’artiglieria o un veicolo blindato,
ma spesso il paesaggio domina; le manovre si sentono, ma non sempre si vedono.
Ricco di contraddizioni e curiosità, The Plain continua l’indagine di Friend sulla militarizzazione quotidiana,
rivelando come la guerra sia radicata in questo paesaggio molto inglese.
The Plain include un saggio di Matthew Flintham, artista e scrittore. È co-curato da Pippa Oldfield, Head of Program
presso Impressions Gallery e autrice di Photography and War (Reaktion, 2019).

2 disponibili

Categoria:

Descrizione

fotografie: Melanie Friend
testo: Matthew Flintham
editore: Dewi Lewis Publishing, 2020

dimensione: 25 x 30 cm
pagine: 96

ISBN: 978-1-911306-70-2