artisti /

Valerio Polici

Nato a Roma nel 1984, inizia un percorso nella fotografia da autodidatta per poi seguire corsi di specializzazione tra Roma, Padova, Parigi, Riga. Nel 2015 viene selezionato per il Laboratorio Irregolare di Antonio Biasiucci a Napoli.

Si avvicina inizialmente al fotogiornalismo pubblicando su importanti testate nazionali ed estere – Washington Post, Newsweek, British Journal Of Photography, L’Espresso -, per poi esplorare una dimensione più intima, in cui la fotografia diventa uno strumento essenziale di esplorazione interiore.

Il suo primo libro Ergo Sum, presentato al Paris Photo nel 2016, è stato realizzato in
collaborazione con l’artista polacco Rafal Milach e la designer Ania Nalecka e pubblicato da
Dienacht Publishing.

Le sue foto hanno vinto diversi premi – Gomma Grant 2019, Inside Art Special Prize 2019, Portfolio Italia tappa Bibbiena 2018, Max Spreafico Prize 2019, …- e sono state esposte in vari Musei e gallerie, tra cui: La Biennale di Architettura, MACRO, MADRE, Villa Pignatelli, Ex-Mattatoio, La Galleria del Cembalo, S.S.M.A.V.E. Museo Arcos, FIAF, Biennale De La Photographie D’Aubagne, e vari festival tra Italia, Turchia, Germania e Portogallo.

valeriopolici.com