news /

Most were silent — Vittorio Mortarotti, Anush Hamzehian

35,00

Most Were Silent, il tanto atteso libro del duo di artisti Vittorio Mortarotti & Anush Hamzehian, conclude una trilogia (The First Day of Good Weather, 2015 – Eden, 2016) in cui gli autori indagano le dinamiche della memoria e come La storia interferisce con i destini privati. ‘In Most Were Silent, il prisma di sinestesia, il fenomeno sensoriale che suggerisce una contaminazione dei sensi viene utilizzato per amplificare la profondità della percezione e per dimostrare che la Storia è un processo di stratificazione e assorbimento che può essere modificato attraverso filtri individuali e collettivi. Tuttavia, nessuna contaminazione è a prova di rischio, soprattutto quando si tratta di modificare la memoria comune. Questa è esattamente la forza di questo libro, oltre alla bellezza inquietante e poetica delle foto, riesce a creare una nuova prospettiva nella narrazione e nella memoria di eventi passati, senza perdere lo scopo principale di ogni narrazione, che è quello di non trattenere la verità ma per mantenere intatta l’integrità.’ (Stefano Riba)

1 disponibili

Categoria:

Descrizione

fotografie Vittorio Mortarotti, Anush Hamzehian
testo Stefano Riba
Design Hans Gremmen
editore Skinnerboox, 2018
tiratura 500
pagine 144 + 4 booklet insert
dimensione 17 x 24 cm

ISBN 978-88-94895-17-9
lingua inglese